Benvenuti allo Zero Balancing
Articolo del DR. Fritz Smith


Benvenuti allo studio dello Zero Balancing. Spero che nel corso di questo programma voi arriverete ad una comprensione più profonda della relazione fra energia e struttura corporea, e che questo vi possa portare ad una comprensione più ampia del potenziale umano, salute e completezza.
Questo programma presenta informazioni anatomiche e fisiologiche sia occidentali che orientali poste in relazione ai sistemi energetici del corpo umano. Insegna un metodo semplice ma allo stesso tempo potente per usare questo materiale in termini di tocco, bilanciamento corporeo e monitoraggio del cliente quando affiorano risposte energetiche ed integrative. Spero che lo studio dello Zero Balancing sia non solo emozionante e soddisfacente di per sé ma che possa inoltre portare l’attenzione a dei principi naturali che influenzeranno le vostre abilità di lavoro che già conoscete, così come la vostra stessa vita. Questo è un momento storico molto particolare per l’integrazione fra varie metodiche di lavoro corporeo così come di valori ed idee. È un momento di cambiamento e fermento. I punti fondamentali rappresentano l’integrazione degli approcci occidentali ed orientali alla salute ed alla scienza; L’incontro fra l’esperienza orientale, meditativo/energetica con il pensiero razionale/scientifico occidentale; lo sviluppo della comprensione che la mente è inseparabile dal corpo (la mente non risiede solamente nel cervello ma pervade tutto il corpo a tutti i livelli); il modello causa/effetto di Newton è limitato; infine il concetto apportato dalla fisica quantistica di non causalità così come l’influsso dell’osservatore sullo sviluppo degli eventi. Lo Zero Balancing agevola la transizione dal principio Newtoniano al pensiero quantistico e questa transizione si manifesta nell'abilità del tocco.


Lo Zero Balancing è un lavoro corporeo che trova le sue radici in questo terreno di cambiamento e crescita personale. Considera la relazione fra energia e struttura corporea come un essenziale punto di riferimento per la salute.
Tratta l’energia come uno strumento di lavoro per creare campi energetici più forti e chiari per risolvere squilibri, integrare energia e struttura ed indurre stati di coscienza espansa attraverso il tocco. Lo Zero Balancing aiuta il soggetto verso la sua completezza.


Vi auguro di incontrare tutta l’emozione e la soddisfazione che così tante persone prima di voi hanno riscontrato nell’apprendimento e condivisione dello Zero Balancing.

Dr. Fritz Fredrick Smith, fondatore dello Zero Balancing, Capitola, California.

 

<< indietro